Introduzione alla Phitoterapia

La tradizione fitoterapica è antichissima. Sino al secolo scorso la fitoterapia era pressochè l’unica metodologia terapeutica esistente, oltre a forme più o meno rozze di chirurgia.

Negli ultimi trenta anni, anche grazie alla celebrità raggiunta da Maurice Messèguè vi è tuttavia un ritorno alla fitoterapia.

Negli ambienti medici e nelle università vengono reintrodotti corsi di conoscenza specifica in questa antica materia, madre e progenitrice della moderna farmacologia.

E’ proprio attraverso le più moderne tecniche di ricerca che molte "antiche cure" vengono oggi rivalutate e si scoprono le potenzialità di piante sino ad oggi sconosciute.

Infatti, la pianta medicinale intera, meglio definita come "fitocomplesso", contiene un notevolissimo numero di altre molecole che interagiscono con i principi attivi (le principali molecole che svolgono la funzione desiderata), integrandoli e modulandone l'attività fisiologica, la tossicità, la solubilità e l'assorbimento.

La pianta intera o fitocomplesso svolge quindi funzioni che potremmo definire maggiormente armoniche ed equilibrate per l'organismo, rispetto al singolo principio attivo purificato.

Ricordiamo inoltre che grazie alle nuove metodologie introdotte nel campo fitoterapico, abbiamo oggi la possibilità di utilizzare le piante officinali anche sotto forma di gellule o actiplus* e ciò ha contribuito a rendere più semplice l’utilizzo di questi prodotti, permettendoci di assumerli anche senza necessità di effettuare complicate o lunghe preparazioni.
 

Introduzione alla Nutriterapia

L’utilizzo di integratori o complessi alimentari è sempre più diffuso, non solo per un fenomeno di tendenza o moda, ma soprattutto per far fronte al progressivo impoverimento in minerali, vitamine e coenzimi contenuti negli alimenti provenienti da coltivazioni e allevamenti industriali.

Gli integratori o complessi alimentari Maurice Mességué sono composti completamente naturali, senza alcuna aggiunta di additivi: le vitamine, i minerali e gli oligoelementi non sono aggiunti (es.: il Selenio è presente perché nel prodotto è contenuto un lievito cresciuto su un terreno di coltura ricco di Selenio)

Sono stati studiati racchiudendo in una unica capsula, piante ed estratti naturali di diversa origine, realizzando così, per ogni singolo prodotto, una azione efficace e in grado di riequilibrare completamente l’organismo.

Sono economici: un solo complesso (assunzione da 2 a 4 capsule al giorno), sostituisce da 2 a 4 integratori di uso tradizionale (es.: vitaminico + rimineralizzante + pianta micronizzata o macerata)